Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Il Servizio Elettronico e di Progettazione del Dipartimento di Fisica supporta l'attività dei laboratori di ricerca svolgendo compiti di progettazione elettronica e meccanica, di scansione ed elaborazione computerizzata di immagini e grafici.

Si occupa inoltre della realizzazione, della messa a punto e riparazione di strumenti ed apparecchiature elettroniche utilizzate nei laboratori di ricerca e didattici. Si tratta di prototipi che per le particolari caratteristiche non sono reperibili commercialmente.

Offre inoltre supporto tecnico e consulenza durante tutte le fasi operative che portano alla realizzazione di apparati sperimentali, dalla progettazione, alla costruzione, all'utilizzo, lavorando a stretto contatto con i ricercatori con un processo di feedback quotidiano.

Effettua anche analisi di mercato e valutazioni tecnico-economiche sulla strumentazione e sulla migliore tecnologia da adottare per il progetto.

La progettazione e la messa a punto di queste apparecchiature implica interessi e lavorazioni in svariati settori: elettronica, elettrotecnica, informatica per l’automazione di processo, l’acquisizione dati ed applicazioni CAD, vuoto e criogenia.

Il servizio è dotato di sofisticata ed aggiornata strumentazione per lo sviluppo, il collaudo, la taratura e la verifica della sicurezza elettrica di circuiti e dispositivi elettronici.

L’utilizzo avanzato di un sistema CAD integrato con un moderno sistema a fresa per la produzione di circuiti stampati permette di ridurre notevolmente i tempi di sviluppo e realizzazione di schede-prototipo.

Una piccola officina meccanica interna al Servizio permette di effettuare tutte le lavorazioni necessarie all’assemblaggio dei prototipi realizzati.

Il massiccio utilizzo di tecnologia a microcontrollore permette di soddisfare l’utenza nella realizzazione di automazioni per apparati di ricerca sempre più complessi. Tali tecnologie garantiscono anche facili e rapide modifiche operative, tipiche di un’attività sperimentale.

Il Servizio si occupa inoltre della progettazione e realizzazione di software per il controllo degli apparati sperimentali e per l'acquisizione dati.

Relativamente all’attività nel campo della meccanica si occupa della progettazione di prototipi e della stesura dei relativi elaborati grafici esecutivi sviluppati in ambiente CAD 3D per la realizzazione di esperimenti nel campo della ricerca e della didattica, con particolare riferimento ad applicazioni in alto ed ultra-alto vuoto e delle basse temperature.

Nel campo della grafica il Servizio si occupa di scansione ed elaborazione di immagini, grafici, lucidi, diapositive e negativi ad alta risoluzione. Effettua impaginazioni e stampa di poster di grande formato (A0) con qualità fotografica.

Il Servizio Elettronico e di Progettazione svolge anche attività di conto terzi mettendo a disposizione il proprio know-how e la propria strumentazione per aziende private e strutture pubbliche che necessitano di consulenza, progettazioni o realizzazione di prototipi.

Realizzazioni tipiche
  • alimentatori custom per alte tensioni e alte correnti
  • elaborazioni grafiche e stampe
  • elettronica per alte frequenze
  • exhibits per la divulgazione scientifica
  • progettazione meccanica di apparati scientifici
  • riparazioni e taratura di strumentazione elettronica
  • sistemi di controllo embedded a microprocessore
  • sistemi di movimentazione
  • sistemi di condizionamento, acquisizione ed elaborazione di segnali elettrici
  • supporto e consulenze tecniche
  • sviluppo di software per l’automazione di apparti scientifici
Attività/realizzazioni piùsignificative
  • “Sistema di monitoraggio Argini Fiume Adige”, Provincia Autonoma di Bolzano;
  • “Controllo Sun Tracker” per concentratore solare, Laboratorio IdEA - Dipartimento di Fisica;
  • “Misure di convergenza” nelle gallerie della ferrovia Merano-Malles, DIMS – Laboratorio di Geotecnica - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica;
  • “Sistemi automatici per la movimentazione di sensori e l’acquisizione dati su canalette idrodinamiche per lo studio di fenomeni idraulici”, DICA - Laboratorio di Idraulica - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica;
  • “Sistema RF per trappole/guide ioniche”, An ion trap for the Ulisse experiment at the Fermi@Elettra Facility, Trieste;
  • “Sistema di controllo dell’apparato EXAFS presso la beamline GILDA”, Sincrotrone ESRF di Grenoble (F);
  • “Exhibit per la divulgazione scientifica” esposti presso il Museo Tridentino di Scienze Naturali - Trento, durante le mostre: “Spaziale! Astronomia in Mostra” – “Prova a Volare!” – “Giochi di Einstein” - “Destinazione Stelle”;
  • “Condizionamento e trasmissione segnali per test di carico su reti paramasso”, DIMS - Laboratorio prove Materiali - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica;
  • “Controllo automatico di un apparato per il rivestimento di sfere in acciaio con film lubrificanti” Dipartimento di Fisica - Laboratorio IdEA - IAE spa.

Responsabile: Claudio Salomon
Staff: Massimo Gennara, Sandro Pedrotti, Luca Penasa, Luca Pichenstein, Gabriele Silvestrin