Informazioni sull'organizzazione dell'attività didattica del secondo semestre 2020-21

Verificata le disponibilità di aule da parte dell’Ateneo, non sarà possibile garantire che l’intera didattica sia svolta in presenza e pertanto il Dipartimento ha individuato le attività per le quali la didattica in presenza risulta prioritaria. Queste sono:

  • corsi di laboratorio della LT e della LM. Per questi corsi di laboratorio il Dipartimento utilizza i Laboratori Didattici che gestisce direttamente secondo un piano che prevede, per ciascuno studente, la possibilità di partecipare alle attività in sede o, eventualmente, partecipare in remoto.
  • corsi obbligatori della LT e i corsi caratterizzanti della LM. 

Tutte le altre attività sono da considerarsi con priorità più bassa per quel che riguarda la didattica in presenza. I singoli docenti hanno comunque manifestato l’interesse, ove possibile, a tenere le lezioni anche nelle aule più piccole, con l’ausilio dei propri mezzi tecnici per consentire la registrazione.

Riguardo ai corsi che saranno offerti in remoto, la maggior parte dei docenti ha optato per la modalità sincrona, anche per garantire un’efficiente gestione dell’orario delle lezioni. L’attività asincrona è invece riservata a quei corsi che beneficiano della presenza di materiale online aggiuntivo.

Resta inteso che nessuna delle attività previste comporterà obbligo di frequenza. Lo studente che desideri restare al proprio domicilio o sia obbligato a questo per ragioni sanitarie, potrà partecipare a tutte le attività in remoto, incluse quelle di laboratorio. Tali indicazioni restano valide anche per il secondo semestre dell’A.A. 2020/21.

Disponibilità di aule presso l’edificio del Polo Ferrari 1 

Al dipartimento di Fisica sono state assegnate l’aula A102 (capienza 127 posti, attuali 24) e le aule A213-A214-A215-A216, (capienza 32 posti, tranne l’A216 che ne ha 24, attuali 8 per ciascuna).
La sola aula A102 sarà dotata di impianto per la videoregistrazione e la trasmissione delle lezioni in presenza. I criteri generali che il Dipartimento ha adottato per la gestione delle aule consentono di delineare uno schema generale per l’orario, riportato nella tabella seguente.

Schema di utilizzo per l’aula A102

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina LT - I anno LT - II anno LT - I anno LT - II anno LT - I anno LT - II anno
Pomeriggio LT - II anno LT - III anno LT - III anno LM - I anno LM - I anno